Ancora una volta a girone unico, ancora una volta indimenticabile. Come le precedenti, la stagione 2018/19 della Serie A femminile si annuncia entusiasmante e spettacolare e pronta a regalare grandi ambizioni. Saranno sedici le protagoniste del massimo campionato in rosa che ora conoscono integralmente il proprio destino.

La Ternana Celebrity campione in carica inizierà la difesa del titolo sul campo della Lazio, mentre il Montesilvano detentore della Coppa Italia partirà dall’insidiosa trasferta di San Donato Milanese, piatto forte della giornata inaugurale, contro il Kick Off vice campione d’Italia. Il Real Statte se la vedrà con l’ambiziosa Futsal Florentina, per l’Olimpus Roma ostacolo calabrese rappresentato dalla Royal Team Lamezia.

Le altre sfide: alla terza giornata si gioca Olimpus Roma-Montesilvano, alla settima Ternana-Kick Off e alla dodicesima Montesilvano-Ternana.

SERIE A FEMMINILE – PRIMA GIORNATA (DOMENICA 7 OTTOBRE)
Futsal Breganze-Flaminia
Kick Off-Montesilvano
Lazio-Ternana Celebrity
Olimpus Roma-Royal Team Lamezia
Real Grisignano-Città di Falconara
Real Statte-Futsal Florentia
Futsal Salinis-Cagliari
Woman Napoli-Bisceglie Femminile

IL CALENDARIO COMPLETO DELLA STAGIONE 2018/19 DELLA SERIE A FEMMINILE

LE SOSTE e LE DATE DA RICORDARE
30 settembre: Supercoppa italiana, Ternana-Montesilvano
9 dicembre: sosta per impegno della nazionale
6 febbraio: qualificazione per la Coppa Italia*
17 febbraio: sosta per la nazionale
24 marzo: Final Eight Coppa Italia

* Le prime quattro classificate al termine del girone d’andata della regular season accedono direttamente alla Final Eight, acquisendo lo status di testa di serie per il sorteggio; le altre quattro qualificate sono determinate da spareggi in gara unica che coinvolgono le squadre classificatesi dal quinto al dodicesimo posto, secondo questo schema: 5ª vs 12ª, 6ª vs 11ª, 7ª vs 10ª, 8ª vs 9ª

INFO
Ai playoff scudetto accederanno le prime otto squadre qualificate al termine della regular season, che si giocheranno con formula uguale a quella della scorsa stagione. In caso di parità di punti si andrà a gara-3 da giocare in casa della meglio classificata, che avrà il fattore campo anche in gara-1; in caso di pareggio al termine dei tempi regolamentari e supplementari di gara-3, si qualificherà la squadra meglio classificata al termine della regular season.

La finale scudetto sarà disputata al meglio delle tre gare, con prima (ed eventuale terza) gara in casa della meglio classificata al termine della regular season. Ogni gara avrà una vincitrice, con svolgimento in caso di parità di tempi supplementari e rigori.

Divisione Calcio a 5