Il Sassoleone esce sconfitto nell’ultimo match casalingo della stagione contro il Padova, che guidato da una superlativa Giacomazzi, autrice di cinque reti, si aggiudica l’intera posta in palio. Con questo successo, le biancoscudate fanno un balzo in avanti guadagnando la quarta posizione in graduatoria.

Il Padova parte subito forte e nel primo minuto va già a segno con Giacomazzi (0-1). Al 6’ Jennifer Antonecchia impegna il portiere ospite che devia in angolo. Dopo un nuovo tentativo di Antonecchia al minuto 14, c’è l’occasionissima per le leonesse con Paolucci, il suo tiro colpisce l’incrocio dei pali (17’). Nel momento migliore del Sassoleone arriva il raddoppio per le biancoscudate a firma Pinto (0-2).

Nella seconda frazione di gioco il match si accende e il Sassoleone mette in campo la reazione d’orgoglio. Non è trascorso ancora il primo minuto che Spada ha già accorciato le distanze (1-2). Quarantanove secondi più tardi Ricci agguanta il pareggio che illude le gialloblù. Il Padova non ci sta ed aumenta l’intensità delle azioni offensive, fino a pervenire alla rete del vantaggio con Giacomazzi, mattatrice del match (2-3). Il Sassoleone arriva vicinissimo al pareggio con Spada, ma è ancora una volta il palo a negare alla squadra di casa la gioia del goal. Dopo questa nitida opportunità, il Padova si porta a + 2 ancora con Giacomazzi (2-4). Al decimo minuto della ripresa le ospiti vanno ancora in rete con Pinto (2-5). Non si esaurisce per il Sassoleone la voglia di riprendere in mano le sorti del match e Jennifer Antonecchia accorcia le distanze all’undicesimo (3-5). Il tabellone del punteggio non conosce pace e la Rettore ventuno secondi più tardi firma la sesta rete per la formazione veneta (3-6). Capitan Antonecchia e compagne cercano di rimanere in partita, ma le occasioni di Ricci, Vartuli e Spada non centrano il bersaglio. La partita vive quindi un periodo di stabilità nel risultato fino al minuto 18, quando Giacomazzi sigla la quinta realizzazione personale, chiudendo di fatto le ostilità (3-7). Valgono solo a fini statistici la rete di Giovannini al 19’ e quella di Mezzasalma all’ultimo secondo.

Il Sassoleone resta fermo a 25 punti in classifica, mantenendo comunque l’ottava posizione in classifica, in attesa di capire se verranno disputati i play-out al termine della regular season. Sembra infatti scontato che, in seguito alla decisione della federazione di non formare la Serie B per la stagione ventura, solamente l’ultima in classifica retrocederà in Serie C, ma ancora non c’è alcuna ufficialità. In attesa di un comunicato della LND in merito, il Sassoleone proseguirà la corsa verso la salvezza domenica 7 aprile, affrontando dopo la settimana di stop la lunga trasferta abruzzese per incontrare il Centrostorico Montesilvano, quinto a 29 punti.

Sassoleone 2015 APD – Padova Calcio Femminile 4-8

 Padova Calcio Femminile: 1 Avella, 2 Bertoldo, 3 Mezzasalma, 4 Gesiot, 6 Palma, 8 Giacomazzi, 9 Rettore, 10 Mingardi, 12 Penello, 13 Zanco, 14 Santi, 24 Pinto. All. Cristiano Ercolin  .

Sassoleone 2015 APD: 1 Masciulli, 4 D’Elia, 7 Magrini, 8 Vartuli, 9 Ricci, 11 Paolucci, 12 Naldi, 17 Giovannini, 19 Spada, 22 Antonecchia J., 99 Cappelli.

 Arbitro: Sig.ri Mestieri (Finale Emilia) e Levis (Ravenna).

Marcatori: Pt. 0.48’ Giacomazzi (P), 17.48’ Pinto (P); St 0.59’ Spada (S), 1.48’ Ricci (S), 4.14’ Giacomazzi (P), 5.33’ Giacomazzi (P), 9.34’ Pinto (P), 10.38’ Antonecchia J. (S), 10.59’ Rettore (P), 17.47’ Giacomazzi (P), 18.13’ Giovannini (S), 19.59’ Mezzasalma (P).

Ufficio Stampa