La New Team Noci è in costante crescita e il segreto della squadra pugliese è il lavoro svolto durante la settimana agli ordini di un tecnico preparato come Mina D’Ippolito. A rivelarlo è Sara Giungato:

 Con la squadra abbiamo iniziato abbastanza bene ma siamo inciampate in qualche partita su errori che, allenamento dopo allenamento, stiamo cercando di eliminare.
Dobbiamo impegnarci di più per mantenere il giusto ritmo durante la gara.
Quest’anno  è importante per me perché è il primo in serie A. L’anno scorso giocavo in serie c, quindi c’è stato tanto cambiamento, le cose sono diverse, è un anno di crescita e grazie al mister e a tutta la società sento che sto migliorando e sono certa di non deludere me stessa, il mister, la società e le mie compagne.
Non amo fare pronostici per il futuro; solo con l’allenamento e l’unione si otterranno i risultati e sono sicura che ci toglieremo qualche sassolino dalle scarpe.

Sara Giungato ci racconta come si è avvicinata al futsal:

  Mi sono avvicinata a questo sport vedendo la passione che gli altri hanno per questa disciplina. Poi è subentrata la mia voglia di giocare e di  vincere ma soprattutto mi piace far parte di una squadra unita che onora la maglia.
Del futsal amo tutto. Non è solamente uno sport ma è uno stile di vita. La palla viene toccata delicatamente con la suola ma anche con forza di punta. Amo questo contrasto.  Avere Mina D’Ippolito come mister è un onore perché è stata una delle giocatrici più forti della storia del futsal italiano ed è un grande mister. Ha tanta esperienza e la sta trasmettendo a noi ragazze per farci migliorare e crescere di partita in partita.