La Sangiovannese si appresta a vivere il suo primo campionato di A2. Dopo aver dominato e vinto il campionato regionale calabrese, le “Aquile” sono pronte a confrontarsi con una nuova realtà. A Lady Futsal, il presidente Giuseppe Audia racconta tutto il suo entusiasmo e i progetti in cantiere

Presidente, le sue emozioni per la storica promozione ottenuta?

“E’ stata davvero una bella stagione, vincere un campionato regala sempre grandi emozioni. Erano tre anni che provavamo a vincerlo e finalmente ci siamo riusciti. La soddisfazione è ancora più grande se consideriamo di avercela fatta con giocatrici in rosa piuttosto giovani”.

E ora? Cosa si aspetta da questa nuova avventura?

“Per prima cosa voglio che si divertano. Ovviamente cercheremo di allestire una rosa in grado di raggiungere la salvezza, anche se sarà difficile con i nuovi regolamenti”.

Come vi state muovendo sul mercato?

“Stiamo confermando tutte le ragazze che ci hanno permesso di raggiungere questo obiettivo, sia quelle locali che quelle che provengono da crotone e dalla provincia. In più cerchiamo di incrementare il nostro roster con giocatrici che hanno già vissuto la Serie A2, ma che comunque siano nelle vicinanze”.

Fabio Pochesci