Concluse le conferme per la stagione 2019/2020, il Presidente Giuseppe Audia presenta il primo volto nuovo, Ilenia Cerenzia.

“Ringrazio questa splendida squadra per avermi ridato l’occasione di ritornare in campo. La passione del calcio è nata giocando con i miei amici, dopo scuola nel vicoletto sotto casa. Ricordo che non facevo neanche merenda pur di scendere in fretta quelle scale, per avere un pallone fra i piedi. A 6 anni entrai nella mia prima squadra Cotronei Calcio ad 11 maschile dove ci ho giocato per 3 anni. Dopodiché ho dovuto lasciare la squadra per via di vari problemi familiari, riprendendo a giocare dopo un anno in una squadra di un piccolo paese Steccato di Cutro, una squadra per modo di dire. L’aveva inventata un ragazzo del paese ma a me stava bene pur di giocare, sempre maschile. Poi ho giocato nella Calabricata calcio femminile e, a fine dei miei 17 anni, ho smesso di giocare. Ed è stato doloroso a livello emotivo lasciare il calcio”.

Ora, invece, fai parte della Sangiovannese Femminile. Cosa ti ha spinta a fare questa scelta? “Mi ha spinta la voglia di giocare… La voglia di essere in una squadra e dare il meglio di me… Gruppo nuovo, esperienza nuova. Come sarà il rapporto con lo spogliatoio? Essendo una nuova esperienza, vorrei godermela fino in fondo. Spero di piacere alle ragazze, anche se devo prendere confidenza ancora con il resto della squadra, ma pian piano penso che si creerà un bel rapporto. Non vedo l’ora di condividere le gioie delle vittorie ma soprattutto le difficoltà delle sconfitte con questa bellissima squadra”.

(fonte ufficio stampa sangiovannese)