Ultima sfida casalinga della stagione per la Salernitana Femminile, che pareggia 4-4 col Team Scaletta nel recupero della 23ª giornata.

PRIMO TEMPO – Inizio sprint per le padrone di casa, con un bel destro di Bosco deviato in corner dal portiere ospite. Per le ospiti ci prova Pensabene, para Bosco. A 4’ altra puntata di Bosco e altra parata di Rizzo. La Salernitana continua a spingere. Le ospiti però trovano il gol del vantaggio con Cucinotta. Ci prova ancora Scaletta con il tentativo di Luttino, fuori di poco. A 9’ Enrica Giugliano impegna Arrigo. Poco dopo è Di Martino a non concludere bene da buona posizione. A 10’ ci prova da lontano Enrica Giugliano, un minuto dopo la numero 7 mette a lato di testa da due passi. A 12’ grande doppia occasione per Di Martino. A 13’ lo sforzo offensivo delle granatine porta all’1-1: cross basso dalla sinistra di Lisanti e allungo vincente di Di Martino. A 14’ arriva il sorpasso con Lisanti, Di Martino brava a restituirle il favore. A 16’ ci prova Antonia Giugliano con la punta del destro, respinge Arrigo. Poco dopo è Di Bello a doversi disimpegnare su Fedele. Lisanti sfiora il tris in contropiede. A 18’ Di Bello è ancora provvidenziale su Cucinotta. Nel finale di tempo miracoloso salvataggio di Tirozzi sulla linea. Granatine avanti al riposo.

SECONDO TEMPO – Inizia bene la ripresa la Salernitana, subito doppia occasione Tirozzi-Enrica Giugliano. A 2’ errore clamoroso di Tirozzi che la mette a lato da due passi. Sul capovolgimento è proprio Tirozzi a salvare un gol già fatto. La numero 5 di casa è sfortunata a centrare il palo poco dopo. A 3’ però Cucinotta trova il 2-2. Vantaggio che dura pochissimi secondi: Tirozzi si inventa un eurogol da centrocampo. A 8’ Ianniello decisiva su Primavera. Scaletta prova la rimonta anche col portiere di movimento. E proprio dalla distanza, con la porta sguarnita, Enrica Giugliano segna il 4-2. Non mollano le ospiti, Primavera con un bel destro a incrociare firma il 4-3. A 13’ ci prova Luttino da fuori, palla di poco a lato. Di Martino sfiora il quinto gol. A 43’’ dalla fine le ospiti trovano il 4-4 con il tiro da fuori di Rizzo. Amarezza finale per le granatine che avevano in mano i tre punti per chiudere al meglio la stagione tra le mura amiche. Anche domenica 18 aprile le ragazze di mister Pannullo hanno onorato la maglia. L’ultimo impegno sarà quello in trasferta ad Ariano Irpino.

Ufficio Stampa Salernitana