Seconda giornata del girone di ritorno di Serie B femminile di futsal, la Virtus Romagna si prepara alla dura trasferta torinese dove affronterà, domani alle ore 17, la L84.

LE PREMESSE – Una partita che si preannuncia combattuta, avvincente, con entrambe le formazioni che hanno bisogno di una vittoria per continuare il proprio percorso in ottica corsa playoff. Sia le torinesi che le romagnole sono al momento appaiate al quinto posto a quota 18 punti. La Virtus arriva a questa difficile sfida dopo due sconfitte consecutive, arrivate entrambe in casa, prima contro l’Athena Sassari e poi contro il Pero. Due sfide estremamente combattute, contro due squadre di altissimo livello, che però hanno lasciato l’amaro in bocca alle virtussine.

SPADA – “Nonostante le due sconfitte – commenta il tecnico biancorosso Massimiliano Spada – la cosa positiva è che abbiamo visto che possiamo giocarcela con tutte le avversarie in questo campionato. Entrambe le sconfitte sono arrivate al termine di partite ben giocate e combattute”. Spada poi prosegue: “Ho aggiunto, però, alle ragazze che dobbiamo continuare a crescere e migliorare, anche nella gestione di partite di questo calibro, dove non puoi mai permetterti neanche un minimo errore perché lo paghi caro”. Ora, dunque, testa alle torinesi della L84: “Domani affronteremo una nostra diretta concorrente per un posto nei playoff. La settimana, dal punto di vista degli allenamenti, è andata molto bene, abbiamo lavorato nel modo giusto. Mi aspetto una partita che affronteremo con grande determinazione e con la voglia di fare risultato”. Il mister virtussino, sempre sulla sfida di domani, aggiunge: “Non sarà assolutamente una partita facile. Vorrei dalle mie giocatrici ancora più agonismo, oltre che ad una maggiore attenzione ai dettagli quando siamo in fase di finalizzazione, dove dobbiamo essere più ciniche”. Infine, Spada commenta la situazione dell’organico, presentando anche due nuovi innesti: “Fortunatamente stiamo piano piano recuperando le infortunate. In più, da qui alle prossime giornate, avremo a disposizione due nuovi innesti che sicuramente ci daranno una grande mano: Raffaella Casamassima e Ludovica Zangheri”.

Michelangelo Bachetti
Ufficio Stampa Virtus Romagna