La Virtus Romagna si prepara, dopo il turno di riposo della settimana scorsa, ad affrontare in trasferta per la quarta giornata di Serie A2 la capolista Atletico Foligno che sin qui ha fatto bottino pieno di vittorie. Calcio d’inizio, domani alle ore 15.30 al PalaPaternesi di Foligno. Un match che si preannuncia combattuto e spettacolare: le virtussine vogliono continuare nel loro percorso netto, conquistando altri tre punti che permetterebbero proprio di fermare la corsa del Foligno e di rimanere a contatto con le altre avversarie.

IMBRIANI – “Domani con il Foligno sarà una bella sfida”, commenta coach Imbriani: “Sono una squadra che non molla mai e lo abbiamo visto più volte anche in passato, quando eravamo nello stesso girone. I nostri non sono mai stati match scontati”. Parlando sempre delle umbre, Imbriani aggiunge: “Sono partite molto bene quest’anno, con tre vittorie consecutive. Ci guardano a tutte dall’alto della classifica e noi vogliamo recuperare i tre punti di ritardo che abbiamo su di loro. Il Foligno è una squadra ulteriormente migliorata in questi anni, sono una squadra matura, che è stata capace di un percorso di crescita importante”. La Virtus dovrà entrare in campo con l’approccio giusto, pronta a battagliare su ogni pallone: “Il Foligno non mollerà di un centimetro, ma sono queste le partite belle da giocare. Noi, anche se giocheremo fuori casa, dovremo entrare in campo sin da subito con convinzione nelle nostre qualità e nella nostra forza. Dovremo stare molto attente ed essere pronte a giocare una grande partita. Tutto questo ci stimola: vogliamo continuare a vincere e per farlo dobbiamo tornare in Romagna con i tre punti in tasca”.


Michelangelo Bachetti
Ufficio Stampa Femminile Virtus Romagna