Tutto pronto per il derby tra Virtus Romagna e Polisportiva 1980, valido per la 9ª giornata di Serie B di futsal femminile.

LE PREMESSE – Un match elettrico, diverso dagli altri, che porta con sé un carico emotivo differente. La partita, sfortunatamente per la Virtus, non si potrà giocare al Flaminio per via dell’indisponibilità del palazzetto di casa. Quindi appuntamento alle 16:00 di domani a Forlì, al PalaMarabini. Le virtussine arrivano a questo appuntamento con il vento in poppa, dato dalla striscia positiva di ben quattro vittorie consecutive e vogliono fare di tutto per proseguire in questo percorso di crescita.

SPADA – Il mister biancorosso, Massimiliano Spada, commenta a proposito dello stato di forma delle sue giocatrici: “Le ultime due vittorie, entrambe arrivate negli ultimi minuti di partita, hanno avuto un grande impatto positivo. Sono state un ulteriore insegnamento dal punto di vista della determinazione, del non mollare mai e del lottare fino all’ultimo”. Poi aggiunge: “La settimana è andata bene, il morale è alto. C’è stata qualche giocatrice con piccoli problemi influenzali ma per domenica dovremmo essere al completo. Le ragazze continuano a lavorare bene e, parlando a nome di tutto il coaching staff, siamo molto contenti del rapporto che si è creato, essendo inoltre il nostro uno staff nuovo. Spada si focalizza infine sul grande impegno di domani: “È una partita molto sentita ed è per questo che sono sicuro che le ragazze scenderanno in campo sin dal primo minuto con il giusto approccio, dando tutto quello che hanno per continuare la striscia di vittorie consecutive. Vogliamo aggiungere altri tre punti alla classifica”.

Michelangelo Bachetti
Ufficio Stampa Virtus Romagna