Torna in campo la Virtus Romagna di Alessandra Imbriani, che si prepara alla difficile trasferta sul campo dell’Atletico Foligno domenica 21 alle 15:30 al PalaPaternesi. Le romagnole, dopo un periodo complicato, vogliono continuare a credere nella rimonta sul Tiki Taka e per farlo è obbligatorio vincere.

IMBRIANI – Siamo ormai al rush finale della stagione, con sole quattro partite da giocare prima della fine dei giochi. Quattro giornate pirotecniche, dove tutte le squadre coinvolte nel campionato proveranno a vincere visti i tanti discorsi ancora aperti a tutte le longitudini della classifica. Ma la Virtus, se vuole credere nei propri sogni e continuare a lottare, deve per forza di cose ragionare partita per partita, giocando ogni match come se fosse una sorta di finale. «Il Foligno è una squadra molto interessante – ha dichiarato coach Imbriani -, che non merita la classifica che ha. Una formazione capace di metterci in difficoltà ogni volta che ci siamo incontrate, che ha caratteristiche peculiari basate principalmente su un grande atletismo e molta fisicità». Le virtussine dovranno per questo prepararsi a una sfida insidiosa, facendo i conti anche con una pesante assenza: «Dovremo stare molto attente a controllare e ad arginare la loro vitalità. In settimana ci siamo allenate bene in previsione di questo impegno così complicato: Milly purtroppo non ci sarà, a causa di un problema al ginocchio che speriamo sia nulla di grave, ma per il resto la squadra è pronta». Infine, una riflessione di Imbriani su questo ultimo atto della stagione: «Siamo oramai agli sgoccioli di questo campionato e non dobbiamo abbassare la guardia, anzi dobbiamo allenarci sempre meglio e con sempre maggiore intensità. Ci sono ancora posizioni in classifica da definire e ogni avversaria che andremo a incontrare gioca per i tre punti. Prevedo un finale di campionato scoppiettante e se vogliamo dire la nostra dobbiamo essere pronte a ogni match a dar battaglia, lottando per i tre punti».


Michelangelo Bachetti
Ufficio Stampa Femminile Virtus Romagna