Al debutto stagionale nella nuova casa del PalaCavina, il Sassoleone non va oltre il pareggio casalingo per 2-2 contro il Chiaravalle. Primo tempo di sofferenza per le ragazze di mister Siglioccolo, in difficoltà contro il pressing delle marchigiane. Nel secondo tempo molto meglio le padrone di casa, più determinate e volitive, che avrebbero meritato i tre punti; la poca lucidità negli ultimi secondi fa loro gettare alle ortiche una vittoria che sembrava ormai certa.

PRIMO TEMPO – L’inizio del match è molto promettente per le leonesse, che sfiorano il vantaggio già al 2’ con Spada, sfortunata nel centrare il palo. Le ospiti provano ad alzare il pressing, ma le gialloblù sono brave a difendersi con ordine, sfoggiando diverse ripartenze in contropiede. È proprio in uno di questi che al minuto 5 Spada ha un’altra occasione per sbloccare la partita, Pizi è molto brava in uscita a sventare il pericolo. All’11’, al primo vero affondo, a passare in vantaggio sono invece le ospiti con Lucchesi, su assist di Fattori (0-1). Il gol subito tramortisce le padrone di casa, incapaci di sviluppare trame pericolose. Sono invece le marchigiane ad avere due ghiotte occasioni per raddoppiare: nella prima, al 16’, Della Corte si supera nel neutralizzare la conclusione ravvicinata di Baldassarri, mentre nella seconda, al 18’, Bussaglia sola davanti al portiere non trova il tempo per battere a rete.

SECONDO TEMPO – Se nel primo tempo le leonesse parevano quelle poco mordaci viste contro il San Giovanni, la ripresa vede le vere leonesse scese in campo con quella determinazione e ferocia che le hanno permesso di espugnare Foligno nell’ultima giornata. La seconda frazione si apre, infatti, con una sequenza incredibile di occasioni per le padrone di casa, ma sia per la frenesia che per la sfortuna (palo di Antonecchia al 5’), il risultato non cambia. Il forcing delle romagnole viene finalmente premiato all’8’, quando Rocca, ottimamente servita da capita Jennifer Antonecchia, mette alle spalle di Pizi la palla del pareggio (1-1). Quando il match sembrava saldamente nelle mani delle gialloblù, improvvisamente ed estemporaneamente le ospiti sciupavano due ottime chance: prima sprecavano un contropiede 3 contro 0 al 12’, poi sfortunate quando al 15’ Della Corte si supera con una doppia parata su Catena e Bussaglia. Al 16’, a passare in vantaggio sono invece le padrone di casa: il portiere ospite si scontra con Giovannini, Antonecchia è lesta a depositare a porta vuota la palla vagante in area (2-1). A due minuti dalla fine un’eccellente Della Corte salva ancora il risultato sulle conclusioni a botta sicura di Baldassarri e Fattori, ma quando i tre punti sembrano ormai raggiunti, incredibilmente arriva a 20 secondi dalla fine il pareggio di Fattori (2-2).

Ufficio Stampa Sassoleone