Un occhio alla classifica, l’altro alle sfide in programma. Cerchiamo di capire quali potrebbero essere le squadre da battere nella prossima Final Eight.

Campionato alla mano, Kick Off, Salinis, Montesilvano e Florentia sembrano essere le quattro big della fase finale della Coppa Italia. Da non sottovalutare la Ternana che, da quando c’è mister D’Orto, ha cambiato pelle e tempra.

Il Breganze, quando è al completo, può essere una spina nel fianco per qualsiasi avversario. Lo Statte, dopo un inizio “boom”, è scivolato fino al quinto posto in classifica; nona la Lazio. Proprio una di queste tre formazioni potrebbe essere l’outsider, quella pronta a stupire davanti ad una competizione a scontro diretto.

Kick Off-Florentia e Montesilvano-Ternana, due scontri fra titani. Due gare che toglieranno moltissime energie alle formazioni che accederanno alle semifinali; un fattore importante che peserà sul campo e del quale i rispettivi mister dovranno tener conto.

Il Salinis, rinvigorito dalla “cura” Bellarte, può stupire a patto di mettere in campo una prestazione con la “P” maiuscola e di non farsi schiacciare da una formazione, il Breganze, che sa soffrire in campo e che, se passa in vantaggio, è molto pericolosa.

Italcave Real Statte contro Lazio. Due gli anticipi in stagione: al Palagems 3-0 per la compagine biancoceleste, al ritorno in Puglia 5-5. Insomma, anche questa sarà una gara da vivere fino all’ultimo secondo, con due squadre che amano tattica e agonismo.

 

I quarti di finale:

Futsal Salinis – Futsal Breganze

Italcave Real Statte – Lazio

Kick Off – Futsal Florentia

Città di Montesilvano – Ternana