Un duello infinito, lunghissimo, appassionante, e terminato in trionfo. La Reggio SC si regala la storica promozione in A2 e, al suo primo anno di affiliazione nel femminile, centra uno straordinario double, vincendo non solo la fase regionale della Coppa Italia, ma anche la Serie C.

Fondamentale è stata la vittoria per 3-1 in casa dell’Academy Crotone, squadra con cui la Reggio SC di ha condiviso il primo posto praticamente per tutta la regular-season; a sancire poi la promozione è stata la vittoria di domenica scorsa, al PalaBoccioni, contro il Rosarno (8-3). E sempre al PalaBoccioni di Reggio Calabria, domenica, la Reggio SC si congederà definitivamente dai propri tifosi nell’ultimo appuntamento stagionale contro il Boca Nuova Melito ADMO. Sarà l’occasione per celebrare i successi e le vittorie di un gruppo straordinario guidato da mister Giuseppe Scopelliti che ormai da tre stagioni ha portato questo roster sul tetto della Calabria. L’arrivo in A2 e quindi nel nazionale, è solo una naturale conseguenza di un processo di crescita partito da lontano e arrivato oggi al culmine.


Ufficio Stampa Reggio SC