Sono stati giorni difficili per tutti: per la squadra, per Diana e per la sua famiglia. Quel maledetto scontro di gioco, quella corsa in ospedale, quella sensazione di vuoto agli allenamenti perché Diana è Diana e non possiamo esprimere a parole questo concetto. Adesso vi facciamo vedere questa bellissima immagine che stavamo aspettando tutti. Dopo 9 giorni di ricovero, è stata dimessa la nostra guerriera! Continuerà tutte le cure a casa, con il sostegno e l’amore della sua famiglia e di tutta la squadra e la vedrete di nuovo in campo! FORZA DIANA! Ringraziamo inoltre tutte le persone e le società che hanno avuto un pensiero per la nostra giocatrice.

Ufficio Stampa Reggio Sporting Club