Negli occhi dei sostenitori dell’ Italcave Real Statte due esultanze: il raddoppio in coppa Italia a Pescara e la prima marcatura storica con la maglia dell’Italia di una giocatrice rossoblù e in assoluto del team Azzurro. Torna in Puglia e nella squadra più titolata d’Italia Eliane Dalla Villa.

Una novità in più per lei che ha vinto proprio col club stattese il suo primo trofeo in Italia: sarà sia giocatrice che affiancherà lo storico preparatore, Antonio Giunto, nel suo ruolo. “Il ritorno nella squadra rossoblu è stata una piacevole e desiderata sorpresa. Anche se sono stata per 3 anni lontano da qui, ho sempre portato con me questa squadra. – esordisce Dalla Villa. – Ho sempre avuto immensa gratitudine e rispetto per Tony Marzella e tutta la società dell’Italcave Real Statte. Di conseguenza non ho avuto nessuna titubanza nell’accettare il ritorno qui.

La discussione si mescola con i ricordi, inevitabilmente. Cosa che emoziona anche la stessa Dalla Villa nei pensieri al rientro nell’Italcave. “Ricordare e citare solo alcune partite risulterebbe molto riduttivo e ingiusto, preferisco rivivere tutto quello che ho passato, momenti belli e anche quelli meno piacevoli nei 4 anni in rossoblu. Però – sottolinea l’italo-brasiliana – il ricordo che ancora adesso mi dà la pelle d’oca è la finale di coppa Italia vinta contro la corrazzata Montesilvano, davvero indimenticabile.”

Dal passato al presente: un doppio ruolo per una Dalla Villa che arriva in rossoblù supermotivata. “E’ stata una proposta che all’inizio mi ha lasciata interdetta e che successivamente ho deciso di accettare perché, parlando con Tony, ho percepito la sua volontà e fiducia nel portare avanti questo progetto; sicuramente, da parte mia, il ruolo della giocatrice resta la priorità ma, nonostante la prima esperienza da preparatrice, farò e darò il mio meglio per aiutare la squadra a raggiungere gli obiettivi prefissati con il sostegno di tutto lo staff. Pertanto – conclude Dalla Villa – non è mia abitudine fare progetti e piani per la nuova stagione, andiamo come sempre tutti insieme passo dopo passo. Mi piace pensare di ritornare nella squadra che ho sempre portato nel cuore e affrontare un anno ricco di lavoro e serenità.”

Francesco Friuli (Responsabile Comunicazione Italcave Real Statte)
A. Caramia – A. M. Crescenzi

Ufficio Stampa