Il Real Statte ha inaugurato il girone di ritorno con una bella vittoria: dopo tre sconfitte consecutive domenica, fuori casa, ha rifilato un secco 3-0 alla Bellator Ferentum. Un successo importante anche e soprattutto dal punto di vista morale, come dichiara Maria Quarta, autrice di una grande prestazione con tanto di doppietta.

Noi di Ladyfutsal abbiamo già avuto il piacere di intervistarla all’inizio della stagione e ora, a distanza di quasi due mesi, Maria fa il punto della situazione ribadendo il suo orgoglio e la sua soddisfazione nell’indossare i colori rossoblù.

Ben ritrovata su Ladyfutsal, Maria! Domenica siete tornate alla vittoria…
“Portare a casa i 3 punti era d’importanza vitale per noi e siamo state brave a farlo. La vittoria non è importante solo ai fini della classifica, ma anche a livello morale. Vincere aiuta a vincere e speriamo di continuare su questa strada”.

Il prossimo impegno sarà con il Fasano: che partita prevedi?
”Il Fasano sta dimostrano con risultati e prestazioni di essere un avversario molto difficile da affrontare, ma noi abbiamo l’obbligo di portare a casa il risultato perché la corsa per la coppa Italia è dura e non possiamo permetterci passi falsi. Inoltre penso sia molto importante tornare a vincere tra le mura amiche, il nostro campo e il nostro pubblico sono un fattore determinate per noi”.

Un tuo bilancio di questi primi mesi allo Statte? Per te che sei di Taranto è aria di casa…
“Per me giocare nello Statte è un grande onore. Questa è una squadra abituata a lottare per i vertici, la mentalità è quella dei vincenti. La squadra è competitiva e allenarmi con giocatrici di questa caratura mi porta a crescere sotto tutti i punti di vista. Sono davvero felice della mia scelta e cercherò di aiutare la mia squadra ogni volta che sarò chiamata in causa”.

Alla luce di quanto visto nel girone di andata, quali sono le squadre da battere secondo te?
“Penso che questo sia il campionato più competitivo da quando esiste la serie A di futsal in Italia. Le squadre sono forti e ogni partita ha grandi insidie. Non esistono partite facili e per questo motivo penso sia importante ragionare giorno per giorno. Il nostro obiettivo ora è classificarci nei primi quattro posti per centrare la qualificazione al Gold e alla coppa Italia. La strada è lunga, ma noi siamo pronte e lavoriamo ogni giorno con mister e società per toglierci tante soddisfazioni. Sempre forza Real Statte!”.

Valentina Pochesci