Battendo il Montesilvano in una gara dalle mille emozioni, l’Italcave Real Statte ha conquistato l’accesso alla semifinale, dove incontrerà la Ternana. Le ragazze di Tony Marzella si preparano al confronto forti, tra le altre cose, della grande unione che le lega. Lo sa bene, e lo testimonia, capitan Valentina Margarito, celebrata dalle sue compagne in occasione del suo compleanno, capitato proprio il giorno della vittoria con il Montesilvano. Doppia festa per lei, che commenta con affetto e orgoglio il suo gruppo.

Allora Valentina, con la compagine abruzzese una vittoria di cuore e meritata, resa ancora più bella dal tuo compleanno: quante emozioni hai provato?

“Questa vittoria il giorno del mio compleanno è stato il regalo più bello che le mie compagne mi potessero fare. Ero emozionatissima perché oltre a festeggiare il compleanno festeggiavo questa bellissima vittoria in casa nostra, con il nostro bellissimo pubblico”.

Siete una squadra molto unita: da capitano, cosa senti di dire su questo gruppo capace di arrivare in semifinale?

“Questo gruppo come hai detto tu è un gruppo tanto unito in cui ci si aiuta l’una con l’altra, in cui sia dentro che fuori dal campo si è unite. Difatti si vedono i risultati, ci vogliamo bene: da capitano sono tanto felice di avere un gruppo così bello invidiato da tutti, perché mettiamo il cuore prima di ogni cosa”.

Adesso la Ternana: quale sarà il vostro approccio?

“Il nostro approccio sarà quello di mantenere massima la concentrazione e di stare attente a non sbagliare, perché siamo consapevoli di avere davanti un grande avversario, ma possiamo giocarci le nostre carte. E poi noi abbiamo un segreto importante: l’Italcave Real Statte che mette tanto cuore e amore per la maglia, versando sul capo fino all’ultima goccia di sudore”.

Valentina Pochesci

Foto di P.M.