La prima in Puglia per la formazione di Marzella. Anche qui formazione diversa e di molto da quella vista nello scorso campionato. Senza guardare agli addii, parliamo di chi c’è. Margarito e Mansueto sono ormai due certezze.  Roxana Ion e Carla Duco tra gli arrivi sono quelle che colpiscono di più e che possono dare quel tocco di imprevedibilità alla squadra. E poi Pegue e Pereira. A loro il compito di “scavicchiare” un pacco sorpresa chiamato Città di Thiene; una squadra che ha saputo muoversi con oculatezza e circospezione nel mercato estivo, inserendo le pedine giuste al posto giusto. Niente sfarzosi annunci ma giocatrici utili al gioco e, per questo, funzionali al progetto rossonero: Canaglia e Puttow e poi l’eredità della Thienese rosanero, tutta cuore e polmoni.