Torna in campo la Serie A: dopo la bellissima stagione dello scorso anno, l’Italcave Real Statte è pronto ad affrontare la nuova annata con tanto entusiasmo e voglia di superarsi. La sua prima avversaria sarà la Futsal Florentia, per un inizio di campionato che sarà sicuramente avvincente.

Ne abbiamo parlato con capitan Valentina Margarito, alla sua quattordicesima stagione con la maglia rossoblù.

Allora Valentina, che Real Statte hai avuto modo di vedere durante la preparazione?

“Ho visto un Real con molta voglia di fare, le ragazze hanno molta grinta e voglia di far bene. Siamo pronti per la prima giornata. La preparazione è andata molto molto bene, siamo preparate, durante la stagione ovviamente lavoreremo tanto per affrontare questo campionato che non sarà affatto semplice dato il livello delle squadre”.

Sulla vostra strada c’è subito la neopromossa Futsal Florentia, reduce da un mercato importante: quale sarà il vostro approccio?

“E’ una squadra sicuramente con molta esperienza, ha belle giocatrici di alto livello: a noi come Real Statte non spaventa, ma sappiamo di non poter abbassare la guardia in nessuna maniera. Cercheremo di sbagliare il meno possibile e avere un approccio abbastanza forte. Buono avere una prima partita con una squadra di questo livello, faremo vedere subito il nostro potenziale. Speriamo andrà nel miglior modo possibile. Non ci sarà mister Marzella e questo sarà una spinta ulteriore per dare il massimo, con grinta e cuore. Vogliamo vincere anche per lui”.

Questa per te sarà la stagione numero quattordici: che cosa ti auguri?

“Sono onorata di indossare questa maglia, ogni anno ho un entusiasmo diverso e sempre più forte, forse perché dopo tanti anni la senti tua e sai che sarà quella per tutta la tua carriera. Come ho sempre detto finirò qui la mia carriera. Mi auguro di poter avere ancora più soddisfazioni dell’anno scorso, in cui siamo arrivati in semifinale sia di Coppa che scudetto. Da capitano, chi non vorrebbe alzare un trofeo per la prima volta con la fascia? Per ora non dico niente… Aspetto la fine per far parlare i fatti, ma so che faremo molto molto bene e avremo delle bellissime soddisfazioni. Meglio dell’anno scorso”.

Valentina Pochesci