Pescara tutto cuore, Pescara che non molla mai, va oltre le assenze (in extremis anche quelle di Belli e Boutimah) e recupera il derby nella ripresa. Spettacolo puro per le telecamere di Sky e per i tanti tifosi accorsi al PalaRoma: alla fine e 2-2, un punto ottimo per la formazione di Morgado prima della pausa che durerà fino al 30 ottobre.

LA CRONACA – Più Tiki Taka nel primo tempo: l’inerzia è dalla parte delle locali che trovano il vantaggio col gol di Cortes (deviazione su tiro a volo di Vanin su calcio d’angolo) e vanno più volte vicine al vantaggio, se non fosse per una stratosferica Sestari, anche oggi sugli scudi (e meritata MVP). Quando Tampa, al 5° della ripresa, scarica un destro all’incrocio e raddoppia, il derby sembra correre in direzione Francavilla, ma è lì che arriva la reazione delle biancazzurre. Dentro il portiere di movimento e al primo affondo Ortega dimezza lo svantaggio con una puntata da posizione centrale, così Morgado insiste col power play e Aline Elpidio gli dà ragione trovando il 2-2 dalla fascia, dopo un’azione corale. Con coraggio, nonostante le poche rotazioni, il Pescara continua ad attaccare in 5 e ha la più nitida occasione (anzi tripla occasione) al 16°, ma Duda e Tampa salvano il TikiTaka. A sua volta, anche Gayardo, prova il quinto di movimento, ma stavolta è la squadra ospite a chiudersi bene. Crampi per Tampa su finale e applausi da entrambe le tifoserie quando esce su un piede solo. Si chiude in questo modo il derby: con un 2-2 ricco di agonismo e sportività. Il miglior arrivederci a tra 21 giorni.

TIKITAKA FRANCAVILLA-PESCARA FEMMINILE 2-2 (1-0 p.t.)
TIKITAKA FRANCAVILLA: Duda, Vanin, Tampa, Xhaxho, Bettioli, De Siena, Gerardi, Cortes, Prenna, Pezzolla, Epifano, Merlenghi. All. Gayardo
PESCARA FEMMINILE: Sestari, Soldevilla, Coppari, Manieri, Verzulli, Elpidio, Borges, Ortega, Guidotti, Valendino, Crocco, Ricottini. All. Morgado
MARCATRICI: p.t. 5’41” Cortes (T), s.t. 5’19” Tampa (T), 7’19” Ortega (P), 12’08” Elpidio (P)
AMMONITE: Ortega (P), Pezzolla (T), De Siena (T), Tampa (T)
ARBITRI: Martina Piccolo (Padova), Andrea Colombo (Modena), Fabio Maria Malandra (Avezzano) CRONO: Angelo Bottini (Roma 1)


Ufficio Stampa Pescara