Una stagione di grandi novità in casa Martina e Conversano. Le due società si uniranno in una sola, che prenderà il nome di Conversano. Un’idea questa voluta dal presidente del Martina, l’avvocato Guglielmo Boccia e sposata in pieno dal patron del Conversano, Vito Totaro. Unire le forze per diventare più forti, è questo il pensiero della nuova società. In questa intervista il presidente Boccia ci svela tutto.

Presidente, partiamo dalla grande novità. La fusione tra il Martina e il Conversano.

“Sì, nasce da una mia idea. L’intento è quello di continuare in questo ambiente per altri anni. Ho preso contatti con il Conversano e il suo presidente Vito Totaro trovando immediatamente terreno fertile e nel giro di poche settimane abbiamo raggiunto l’accordo che poi si è concretizzato in una stretta di mano tra galantuomini. Io e Vito Todaro saremo i presidenti onorari, le calciatrici del Martina hanno confluito nel Conversano. Stimo che questo progetto durerà come minimo tre anni: uniremo le forze economiche della due società garantendo alla squadra un sostegno costante, preciso e puntuale. Sono felice che le mie giocatrici abbiano sposato il progetto fin da subito. Con il mio nome, che è in questo mondo da molti anni, con quello del presidente Todaro e di sua moglie, la squadra ha una garanzia che può durare nel tempo con un occhio ai conti economici e agli obiettivi sportivi da raggiungere”.

Ora facciamo un passo indietro. Qual è la sua analisi in merito alla passata stagione?

“Sono molto soddisfatto per i risultati raggiunti. Ci siamo qualificati per la Final Four di Coppa Italia in cui abbiamo disputato la semifinale con il Bisceglie, al termine di un bel percorso di qualificazione. In campionato abbiamo ottenuto i playoff giocati contro la Woman Napoli. Mi sento di ringraziare le mie giocatrici per quello che hanno fatto tenendo conto che da dicembre ad aprile eravamo contati, per motivi di infortuni gravi e lavorativi. Molte ragazze non hanno potuto partecipare sia agli allenamenti che alle gare. Ringrazio tutto lo staff tecnico e i dirigenti, la fisioterapista e perché no, ringrazio anche me stesso. (ride, ndr)”.

Punto sul mercato?

“Il nostro mercato è praticamente chiuso. Ora abbiamo un roster di 14-15 ragazze le ragazze del Conversano sono state confermate in blocco, la ciliegina sulla torta è l’arrivo di Tonia Di Turi: direi che siamo a posto. Il mister sarà Giancarlo Berardi, confermato già tecnico del Conversano la scorsa stagione. Stiamo aspettando ancora delle risposte dallo staff dirigenziale e tecnico: il nostro è un cantiere aperto ma in via di definizione”.

Fabio Pochesci