Il Cagliari parte bene ma si trova a rincorrere nella ripresa. Prova maiuscola del Virtus Ragusa in Sardegna. finisce 5-5 al termine di un match dominato a tratti alterni dalle due formazioni.

Primo tempo di marca cagliaritana, con la doppietta di Gayardo e la rete di Cortes a spianare la strada alla formazione di casa e le siciliane a rispondere con la sola Rebe (3-1).

Ma nella ripresa il Ragusa cambia marcia e mette sotto il Cagliari. Rebe mette a segno altre tre reti (sarà poker per lei, ndr) che si uniscono alla marcatura di Taina Santos. A 15’31” il Ragusa è avanti 3-5. Il Cagliari è costretto a rincorrere e con la doppietta di Dayane riesce a trovare il pari ma solo a 1’56” dal termine.