Dopo la sconfitta in casa dell’FB5, la PMB Roma dovrà vedersela con un avversario decisamente impegnativo: sul suo cammino domenica troverà infatti la Virtus Ciampino, capolista insieme al Fondi del girone C. Ma in casa PMB è vietato darsi per vinti: lo testimoniano le parole di Margherita Fougier.

Allora Margherita, venite da una sconfitta. Su cosa avete lavorato questa settimana?

“Principalmente su intensità e concentrazione in fase difensiva. Siamo una squadra giovane che sta imparando a conoscersi e ha bisogno di compattarsi. Le potenzialità sono tante e sono sicura che se riusciremo a tirare fuori il nostro vero carattere ci toglieremo delle belle soddisfazioni”.

Vi aspetta una partita molto ostica: quale atteggiamento ti auguri di vedere contro il Ciampino?

“Il Ciampino è una grande squadra in un ottimo momento di forma, quindi paradossalmente ha qualcosa in più da perdere. Mi aspetto un atteggiamento non remissivo, dovremo lottare su ogni pallone e dimostrare chi siamo davvero, usando la testa e rimanendo compatte”.

Come procede il tuo percorso alla PMB?

“Questa stagione è iniziata per me con qualche acciacco di troppo, ma ora che sto riuscendo ad allenarmi con costanza e intensità mi sento in forma e piano piano spero di riuscire a dare un contributo sempre più importante alla squadra. Il gruppo poi è fantastico e questo è un ambiente dove viene voglia di lavorare divertendosi”.

Ti sei posta un obiettivo per questa stagione?

“Raramente mi pongo degli obiettivi personali. Io penso che se, come gruppo, raggiungeremo il nostro di obiettivo tirando fuori tutte le nostre potenzialità, poi automaticamente sarà facile per ognuno raggiungere anche i propri obiettivi personali”.

Valentina Pochesci