Cominciare al meglio il campionato per dimenticare la sconfitta in Coppa Divisione. Questo l’obiettivo della PMB Roma, che tornerà in campo il 6 ottobre per la prima giornata contro la Vis Fondi. Tra i nuovi volti nel club del presidente Riccardo Casini c’è Francesca Baldasseroni, che abbiamo intervistato in esclusiva.

Francesca, domenica scorsa una tua doppietta ma una sconfitta contro la Sabina Lazio: che prestazione hai visto da parte vostra? Cosa vi è mancato per vincere?

“Ho visto una buona squadra. Il primo tempo ce lo siamo giocato bene chiudendolo in vantaggio, poi la stanchezza fisica, visto che siamo in piena preparazione, e mentale, hanno fatto sì che le avversarie prendessero il sopravvento. Diciamo che c’è mancato quel qualcosa in più quando, sul vantaggio, siamo andate a finire in doppio svantaggio nel giro di un paio di minuti. C’è stato quel momento di blocco e non siamo riuscite ad uscirne. Un po’ di rammarico c’è, perché comunque era una partita abbastanza aperta a qualsiasi risultato rispetto a tante altre che ci sono state”.

Sei arrivata nell’ultima finestra di mercato. Com’è avvenuto il tuo passaggio alla PMB?

“Il mio arrivo alla PMB quest’estate è stato abbastanza fortuito: mi ha contattata Riccardo Casini e diciamo che poi una serie di circostanze e motivazioni hanno fatto il resto. Il destino spesso ha più fantasia di noi”.

Come ti stai trovando nel tuo nuovo gruppo?

“Al momento mi sto trovando bene. Non mi pento assolutamente della scelta, anzi”.

Cosa ti aspetti per te e per la squadra da questa stagione?

“Personalmente mi auguro di essere serena e giocare bene, mettendomi a disposizione della squadra e cercando di dare tutto quello che posso. Per la squadra mi auguro di riuscire a fare un buon campionato, perché ci stiamo impegnando tanto e ce lo meritiamo. Staremo a vedere cosa succederà… Intanto colgo l’occasione per salutare pubblicamente tutte le mie compagne e lo staff”.

Valentina Pochesci