Il primo turno dei Play-Off è terminato senza troppe sorprese. Solo il Città di Falconara, mandando la sua sfida contro il Kick-Off al terzo turno, stava per compiere l’impresa e spodestare la seconda in classifica da un posto in semifinale. Niente da fare per le ragazze di mister Neri, le prime quattro della Regular Season sono anche le ultime 4 rimaste in lizza per la vittoria dello scudetto.

Sono tanti i gol del primo turno dei Play-Off, e la regina della classifica marcatori non poteva che essere lei, Dèbora Vanin: capocannoniere di Regular Season con 47 reti, la brasiliana del Kick-Off guida la graduatoria con 4 centri, nonostante sia rimasta a secco nella terza sfida contro il Falconara. Subito dietro troviamo proprio il vice-capocannoniere della stagione, Sofia Viera, che invece ha sfruttato lo spareggio con le marchigiane per siglare una doppietta e agganciare a quota 3 le due sorprese di questa fase finale, Nathalia Rozo del Futsal Salinis e Bruna Borges del Città di Montesilvano. Entrambe con almeno 20 gol di differenza in Regular Season rispetto alle due attaccanti del Kick-Off.

E proprio i bianconeri, a man bassa miglior attacco del campionato, mettono altre due ragazze in terza posizione con 2 reti: Guti e Nona. Insieme a loro c’è la certezza Dayane, una delle Pivot più prolifiche delle ultime annate, che ha trascinato il Montesilvano ai Play-Off con 38 reti in campionato. Poi sempre a quota due troviamo Lucileia della Ternana – trascinatrice nella gara d’andata contro la Fustal Florentia – con Siclari e Dal’Maz del Futsal Salinis. Ormai eliminate e ferme due gol sono invece Renatinha, stagione sfortunata per la campionessa, e Marta del Futsal Florentia, insieme a Benedetta De Angelis del Falconara: una rivelazione in zona gol.

A chiudere la classifica con una sola rete segnata c’è una sorpresa, Tampa della Ternana, che, dopo due grandi stagioni a livello realizzativo, sta faticando nell’ultima fase del torneo. Con lei tante altre, tra cui la compagna De Souza. Ecco l’elenco completo delle ragazze ferme a 1 gol: Nanà, Dalla Villa, Luciani e Ciferni del Falconara, Rebe e Pinto Dias del Breganze e Ion dell’Italcave Real Satte sono state eliminate al primo turno, mentre Sestari e D’Incecco (Montesilvano) e Coppari (Fustal Salinis) hanno ancora possibilità di risalire la graduatoria.

Francesco Mattogno