Il Piemonte per la prima volta porta a casa il Torneo delle Regioni, la Sicilia come nel 2016 deve arrendersi. 

 

È terminato ieri in Umbria il Torneo delle Regioni riservato alle squadre di calcio a 5 che ha visto trionfare per la prima volta nella sua storia il Piemonte di mister Rocco De Felice. Le piemontesi, dopo la finale persa nel 2015, riescono finalmente a gioire grazie alle reti di Martina Parlagreco e Rebecca Chenna. La Sicilia, come nel 2016, deve arrendersi sul più bello e inchinarsi alle avversarie. Alle sicule non basta il gol della giapponese Iwamura a 12’ dalla fine su tiro libero. Al triplice fischio le piemontesi possono festeggiare e scrivere il loro nome nell’Albo d’Oro.

Piemonte: la gioia di capitan Parlagreco

IL CAMMINO DEL PIEMONTE – Il Piemonte inizia questo torneo subito alla grande rifilando un poker al Trento nella prima giornata. Parlagreco e compagne si ripetono nella seconda giornata (4-0) contro la Basilicata per poi concludere la fase a gironi con la terza vittoria consecutiva contro la Calabria (2-0).

Nei Quarti di Finale la formazione di mister De Felice riesce a battere di misura (3-2) un ottimo Abruzzo. Il cammino è tutto in discesa e in Semifinale le piemontesi a Perugia superano di misura (3-2) anche la Sardegna. In Finale in quel di Foligno (PalaPaternesi) la storia si ripete e il 2-1 alla Sicilia le porta sul tetto d’Italia.

Complimenti al Piemonte e a tutte le rappresentative che in questi giorni ci hanno regalato emozioni..

Il tabellino:
PIEMONTE – SICILIA 2-1

PIEMONTE VDA: Chenna C., Diaferia, Santomauro, Basso, Parlagreco (Cap.), Cuccu, Bagnasco, Biasiolo, Chenna R., Barillà, Rota, Morino All: De Felice
SICILIA: Sirna, Foti (Cap.), Arinelle, Donato, Othmani, Polizzi, Palermo, Furno, Matranga, Iwamura, Giglio. All: Neglia
RETI: 15’45” pt Parlagreco (P), 2’34” st Chenna R. (P), 12’12” st Iwamura (S)
ARBITRI: Colopi, Puzzonia, CRONO: Casalicchio
ESPULSA: 8’46” st Arinelle (S) per doppia ammonizione