PERUGIA- 32 anni, con esperienze di gran calibro nel maschile tra cui un’ importante partecipazione in serie B con il Foligno calcio a 5, a fianco di Massimiliano Monsignori.
Questo è Lorenzo Ercolanoni, perugino d.o.c., pronto ad immergersi nel futsal in rosa.

D- Un nuovo percorso Mister, per la prima volta ti cimenterai con il nazionale femminile, una sfida non solo tua ma anche del presidente Riccardo Montanelli e dello staff dirigenziale, che hanno visto in te quella possibilità di lavorare in un ambiente totalmente diverso da quello che ormai per te era pane quotidiano da 5 stagioni…
R- “Passare al futsal femminile è una sfida intrigante e che mi affascina tantissimo, sinceramente mai avrei pensato di potermi confrontare con questa realtà, ma quando è arrivata la chiamata non ho dovuto rifletterci più di tanto, anche perché viene da una società nuova, ma fatta da persone serie, che amano questa disciplina quanto me, con le quali so che mi troverò bene.
Mi aspetto un coinvolgimento emotivo molto più grande rispetto al maschile e quindi un trasporto maggiore, una bella esperienza insomma, con l’occasione ci tengo a ringraziare tutti i componenti della società per la fiducia che mi stanno concedendo e per aver riacceso un entusiasmo del quale avevo bisogno, non vedo l’ora di cominciare a lavorare!”

D- La divisione calcio a 5 ha da poco pubblicato i gironi della serie A2. Il Perugia futsal farà parte del girone B (Veneto, Marche, Umbria, Toscana), quali sono le tue impressioni?
R- “Io credo che possiamo essere contenti per un discorso prettamente legato alle distanze, per quello che riguarda i valori mi dovrò documentare con grande attenzione, poiché non conosco ancora bene le squadre, ma di sicuro sarà un campionato impegnativo ed avvincente dove ogni partita sarà lottata fino alla sirena.”

D- Quali sono i tuoi obiettivi personali e professionali?
R- “I miei obiettivi personali sono fondamentalmente legati ad un discorso di crescita, professionale mia, ma prima di tutto della squadra che alleno.
Nessun trofeo vale un grazie di un giocatore per aver arricchito il suo bagaglio. Con la squadra ad oggi è impossibile porre degli obiettivi di classifica, vogliamo diventare un’ambiente di riferimento legato alla disciplina futsal, per atteggiamento e conoscenze,il resto è una naturale conseguenza.”

Lorenzo Ercolanoni sarà affiancato in questo percorso da Luca Tingoli che si occuperà per tutta la stagione della preparazione atletica delle ragazze, mentre a Danilo Giorgetti (ex preparatore portieri dell’Angelana calcio a 5 per 3 stagioni) ed Alessandro Cicioni sarà affidata la responsabilità dei portieri della prima squadra.

Ufficio Stampa