Valentina Rosini è una delle giocatrici maggiormente rappresentative del futsal toscano (qui un editoriale di Gabriele Benedetti sul tema) con grandi qualità tecniche e una intelligenza tattica fuori dal comune. Il Pelletterie ha espresso grande soddisfazione per la sua nomina a Coordinatore del Settore SGC per quanto riguarda il calcio a 5, investitura arrivata direttamente da Roma con l’avallo del Delegato Regionale Antonio Scocca.
Il Pelletterie ha l’obiettivo di puntare al massimo in ogni competizione che disputerà ma sempre nel rispetto dell’avversario e delle regole.
Il Cf ha tante giocatrici di primo livello per la categoria ma il punto di forza è sempre il gruppo. Il singolo non deve mai prevalere sul collettivo.
Grande è l’attenzione del club, e della stessa Rosini, al settore giovanile che rappresenta il futuro della società.
Questi, e tanti altri concetti, sono espressi nell’intervista esclusiva che Valentina Rosini ci ha gentilmente concesso.

Un tuo bilancio sul precampionato svolto dalla tua squadra.
“La squadra si sta allenando bene da quest’ estate. Ognuna di noi ha potuto svolgere, chi più chi meno il programma di pre preparazione che ci ha permesso di arrivare ancora più cariche al giorno di inizio.
Per motivi personali mi sono aggregata alla squadra con una settimana di “ritardo” ed ho trovato subito un bellissimo clima sia in campo che fuori. In questo restante mese di allenamenti intensi si sono consolidate le mie sensazioni positive su questo nuovo gruppo. Abbiamo lavorato bene, adesso non vediamo l’ ora di iniziare a calpestare questi campi!!”.

Sei soddisfatta del mercato e della composizione della tua rosa?
“La squadra e’ giovane e ben assortita in ogni ruolo. Adesso dobbiamo amalgamarci al meglio e cercare di sfruttare ogni singolo nostro punto di forza. Servirà forse del tempo per capire ed assimilare tante cose ma siamo pronte a metterci testa e cuore!”

Sei una delle giocatrici storiche del futsal toscano, quali sono i tuoi obiettivi per questa stagione?
“Grazie Andrea per il pensiero. Gli obiettivi ad inizio stagione come durante l’ anno sono sempre alti. Sicuramente spero di far bene e di divertirmi con quel pallone (Sappiamo bene che con il sorriso viene tutto meglio). Ci sono tante ragazze giovani che rappresentano il futuro per questa squadra, sia all’ interno della nostra rosa, sia nel gruppo della nostra scuola calcio a 5, spero di essere per loro sempre più di aiuto e di riferimento”.

Dando un’occhiata al calendario, che valutazione dai di questo inizio ?
“La prima si gioca con una grande squadra. Non c’ e’ cosa migliore di iniziare subito con l’ attenzione a mille!
Il Calcetto Insieme e’ stato protagonista anno scorso, durante l’ anno e sul finale. Ci sarà da sudare in ogni singola parte di palazzetto!!”.

Pensi che possa essere l’anno giusto per il definitivo salto di qualità del Pelletterie con accesso nella massima serie?
“Questo è il mio terzo anno al CF. Penso che questa stagione ci siano i presupposti per consolidare una squadra che adesso, ripeto, sembra ben assortita in ogni settore! Il campo ci dirà se saremo pronte o meno alla massima serie. Noi ci crederemo fino alla fine!!”.

Andrea Pelagatti