Il celebre detto “the show must go on” calza a pennello con l’attuale situazione del Pelletterie. Le rosanero, infatti, nonostante le recenti dimissioni del tecnico Massimo Zudetich, continuano a prepararsi con impegno alla delicata sfida contro il Granzette. E, in attesa che la dirigenza selezioni il nuovo allenatore, chi meglio di Pamela Presto per guidare e ispirare l’intero roster? “Stiamo cercando di completare le sedute di allenamento, con l’aiuto dello staff e di tutte le mie compagne, facendo un po’ di ordine sulle cose che potrebbero tornarci utili nella prossima partita”, esordisce così la pluricampionessa d’Italia.

PRESTO – L’incontro di domenica 22, per la compagine di Scandicci, sarà una tappa significativa in ottica salvezza. “Sarà sicuramente una gara combattuta, dove entrambe le squadre cercheranno di arrivare alla vittoria – sostiene l’esperta numero 5 -. Non è stato semplice affrontare queste due settimane, ma abbiamo cercato di tenere alta la concentrazione e non perdere di vista il nostro scopo”. Presto, a prescindere dal complicato avvio di stagione, mantiene alta la considerazione sul valore della rosa. “Questo è un gruppo giovane, che ha tanta voglia di imparare e crescere – afferma -. Credo che manchi la mentalità vincente, ma stiamo lavorando per essere più competitive in quest’annata”. La regular season, comunque, rimane costantemente minacciata dal Covid-19. “Il campionato, vista l’emergenza sanitaria, si spera possa proseguire per il meglio – chiosa -. Siamo ancora all’inizio e abbiamo tutte le carte in regola per arrivare al nostro obiettivo”. Con Presto, ovviamente, a trascinare le sue compagne.

Alessandro Cappellacci