La Salernitana cade 5-0 nell’ardua trasferta di Molfetta contro la seconda in classifica.

PRIMO TEMPO – Le padrone di casa cominciano bene, rendendosi subito pericolose dalle parti di Di Bello. Il portiere granata al 3’ devia sopra la traversa una bella conclusione di Mezzatesta. Reazione granata con Di Martino che salta bene un’avversaria, ma non calcia preciso col mancino. Sul ribaltamento di fronte Enrica Giugliano chiude su Gelsomino che era a tu per tu con Di Bello. Sempre Gelsomino ruba palla in un disimpegno e serve Mezzatesta che viene però murata da Di Bello. Al 10’ le pugliesi passano, Lacirignola ruba palla, passaggio a Barile che serve De Marco che la mette col destro sotto al sette. Liuzzo deve compiere un miracolo su Di Martino. Al 12’ però De Marco colpisce ancora, battendo col mancino Di Bello. Salernitana che prova a reagire, Liuzzo respinge ancora una conclusione di Di Martino. Su corner arriva il tris di Gelsomino al 15’, la 10 batte Di Bello col destro. Le granatine si rendono pericolose solo con Di Martino, poi ancora Gelsomino sfiora il poker in contropiede al 18’. Un minuto dopo la 10 si fa parare un tiro dall’estremo difensore ospite, poi col pallonetto mette alto. Occasione finale per Mezzatesta che prova a beffare Di Bello da lontano, palla a lato. È 3-0 al riposo.

SECONDO TEMPO – A inizio ripresa la Salernitana ci prova subito con Di Martino che calcia però a lato su una bella sponda di Lisanti. Arriva poi la doppietta di Gelsomino che, al 4’, la mette nell’angolino basso su assist di Mezzatesta. Al 6’ Mezzatesta sforna un altro assist per Gariuolo che realizza il 5-0. Tempesta lavora bene una palla spalle alla porta, si gira e calcia, conclusione di poco alta. De Marco sfiora tripletta e 6-0. Non succede più nulla e finisce così, granatine ko. La squadra di mister Pannullo ha avuto qualche buona occasione per rendere il passivo meno pesante e non riesce a centrare il secondo risultato utile di fila.

Ufficio Stampa Salernitana