L’Olimpus riapre la gara nel primo tempo. Nella ripresa, pur cingendo d’assedio l’area avversaria, la compagine blues cade sconfitta dalla Ternana. Al PalaOlgiata la spuntano le Ferelle per 3-6. Inizio di gara in salita per la formazione di mister Lelli che nel giro di 83” si trova sotto di due reti, quelle messe a segno da Vanessa e Tampa (0-2).

A 5’30 la compagine rossoverde cala il tris con Bettioli, servita da Lucileia. L’Olimpus prova a reagire con una conclusione di Blanco deviata in angolo da Salinetti ma arriva la quarta rete degli ospiti con Tampa, che dalla trequarti libera un tiro che si insacca nell’angolo alto alla sinistra di Proietti (0-4). A 13’57” la formazione di casa accorcia: Dupuy taglia il campo centralmente e serve a destra Pomposelli che va a segno (1-4).

L’Olimpus gioca la carta del portiere di movimento e raddrizza una partita che sembrava persa… A 16’36” Blanco calcia in porta dalla distanza, tap-in vincente di Sgarbi e 2-4. Due minuti dopo, Blanco da il la al contropiede blues, serve a destra per Lisi che apparecchia nel cuore dell’area della Ternana per Sgarbi, la brasiliana non sbaglia (3-4). L’Olimpus va alla pausa con una sola rete di scarto. Ad inizio ripresa la formazione rossoverde va ancora a segno: azione da calcio d’angolo, palla a Bettioli che calcia all’angolo alto alla destra di Vecchione (che ha sostituito Proietti tra i pali, ndr).

Dal 3′ l’Olimpus torna a pressare la Ternana con il portiere di movimento e va vicina alla rete con due conclusioni dalla distanza di Pomposelli. Al 15′ Salinetti compie un doppio miracolo, respingendo prima la conclusione di Sgarbi poi quella di Chiesa. Due minuti dopo, Sgarbi da destra serve in profondità per l’inserimento di Pomposelli che, in scivolata, non riesce ad arrivare sul pallone.

A 17’17” Blanco serve con un pallonetto Pomposelli che si inserisce alle spalle dell’ultimo della Ternana, la sua conclusione viene deviata in angolo da Salinetti. Dopo aver respinto una conclusione di Lucileia, Vecchione deve arrendersi alla brasiliana: siamo a 19’52” e la deviazione sotto porta della numero 10 porta la Ternana a quota sei in questa partita. Risultato finale da Roma, Ternana batte Olimpus 3-6. Domenica prossima ad attendere la compagine blues ci sarà la trasferta in casa del Breganze.

 

(fonte ufficio stampa olimpus)