Una beffa incredibile per la Woman Grottaglie che perde 2-1, nel finale di gara, in casa dell’Irpinia dopo aver disputato una buonissima prestazione che il presidente Cataldo Abatematteo commenta così.

ABATEMATTEO – “Quella di domenica è stata una partita in cui i rimpianti, per noi, sono tanti. Il risultato finale ci sta strettissimo. Devo ringraziare il tecnico Locorotondo per come ha preparato la partita. Purtroppo non ha potuto essere presente in Campania: merito a lui e alle ragazze per come hanno interpretato il match. Prima della gara avevo chiesto alle ragazze di dare il massimo in campo e loro lo hanno fatto egregiamente: nel primo tempo non ci siamo risparmiati trovando il gol del vantaggio: forse con un pizzico di cattiveria in più il parziale sarebbe stato diverso. Nella ripresa, la storia è cambiata visto che abbiamo dovuto difenderci sciupando qualche buona occasione. Ci manca un pizzico d’esperienza che proveremo a colmare con il tempo”. La Futsal Irpinia: “Ho visto una bella squadra tosta e ben messa in campo. Partita combattuta e corretta: complimenti al loro allenatore per come ha schierato le sue ragazze e alla società per come l’ha costruita. Ringrazio quest’ultima per la grande accoglienza e disponibilità”. Gli aspetti: “Di positivo c’è stata la reazione avuta da parte delle ragazze dopo la sconfitta di domenica. Gli errori fatti sono stati pochi: purtroppo ogni volta li paghiamo a caro prezzo. Fatale è stato l’infortunio di Di Sanza negli ultimi due minuti. Di negativo c’è il fatto che manchiamo di cattiveria agonistica ed esperienza in alcuni momenti delle partite”.


Alessio Petralla
Ufficio Stampa Woman Futsal Club Grottaglie