Débora Vanin ha vinto la prima Scarpa D’Oro europea della storia del futsal femminile. Notizia vecchia, di agosto, che però era doveroso ufficializzare. Per questo – nonostante la cancellazione della cerimonia di premiazione, causa coronavirus -, quest’oggi la bomber della Kick Off ha ricevuto il premio. Lo hanno reso noto gli ideatori della Scarpa D’Oro (FutsalPlanet, in collaborazione con Umbro) tramite la propria pagina Facebook. Vanin ha vinto la UMBRO European Women Futsal Golden Shoe grazie alle 49 reti segnate nella Serie A 2018/19, superando così le giocatrici di ben 22 nazioni diverse.

Ricordiamo che dietro a lei in graduatoria si era posizionata la sua ex compagna di squadra, Sofia Vieira (oggi al Falconara), forte delle sue 48 reti. Come nel calcio, il numero di gol totali è stato moltiplicato per il coefficiente di difficoltà del campionato. Per questo, ad esempio, il terzo posto è occupato da Liana Miroshnichenko – giocatrice del campionato bielorusso – con 52 reti. Qui la classifica completa dove compaiono in ottima posizione anche Dayane, Marta e Manieri.

FOTO: Futsal Planet