Montesilvano e Barbara Silvetti insieme per un altro anno, dopo la bella esperienza sportiva umana vissuta nella scorsa stagione. Non c’è alcun tipo di incertezza, infatti, nelle parole della pescarese.
“Sono entusiasta di proseguire la mia avventura qui. Non nego che all’inizio ci siano state comprensibili difficoltà, ma poi è andato tutto molto bene: ho scelto di restare perché ho conosciuto delle belle persone e grazie a Francesca Salvatore e alle mie compagne sento di essere migliorata”.

A dirlo è anche il suo curriculum sportivo, arricchito da una meritata Supercoppa vinta ai danni della Lazio. “Tutt’altro che un contentino, come molti l’hanno descritta. È chiaro poi che ci siano anche altri obiettivi da raggiungere – commenta Silvetti – ma se quest’anno non è bastato, nel prossimo proveremo di nuovo a mettercela tutta per cercare di raggiungerli, più agguerrite che mai e con maggiore consapevolezza: nessuno vince senza sapere di poterlo fare sempre e comunque. L’obiettivo che voglio puntare? La Coppa Italia, ma in generale mi impegnerò per fare bene per questo gruppo”.

Ufficio Stampa

Foto Cassella/Divisione Calcio a 5