Tempo di rinnovamenti in casa Montesilvano. Dopo lo scudetto sfumato in finale contro il Salinis, Dayane, Cortès e Cely Gayardo hanno già salutato le proprie compagne per iniziare una nuova avventura. Per quanto riguarda i portieri, invece, si è scelta la strada della continuità con Ana Sestari che resterà a difesa dei pali delle abruzzesi. Però, ci sarà anche un addio. Ecco il comunicato del Montesilvano:

Ana Carolina Caliari Sestari e Laura Esposito continueranno in biancazzurro, Giusy Ceravolo no. Questi i movimenti del Montesilvano per quanto riguarda il parco portieri per la prossima stagione.

ANA SESTARI – Una scelta naturale per Ana Carolina Sestari. “Questa è casa mia, non mi vedrei in porta da nessuna altra parte. Voglio continuare con questa società con l’intenzione di arrivare sempre fino in fondo, cercando di conquistare ciò che per pochissimo ci è sfuggito lo scorso anno”. Nel frattempo, un altro obiettivo personale raggiunto: la giocatrice è infatti nella lista delle convocate del CT Salvatore e oggi potrebbe fare il suo esordio in maglia azzurra. “Per il momento ho indossato solo quella rossa degli allenamenti – scherza il portiere – “Essere qui a Varazdin è un’emozione unica e rappresentare l’Italia un onore: cercherò di dare il meglio se chiamata in causa”.

ESPOSITO – Felice della conferma anche Laura Esposito. “Ormai faccio parte di questo gruppo da tanto tempo e spero di togliermi nella prossima stagione quelle soddisfazioni che non siamo riuscite a toglierci quest’anno”. 45 anni e ancora tanta voglia di allenarsi e dire la sua in Serie A. “Faccio parte di quella generazione che crede il sacrificio dia sempre risultati: Formiga a 41 anni è stata mostruosa in un Mondiale, io mi sento pronta per affrontare un altro campionato”.

CERAVOLO – Tempo di saluti – invece – per quanto riguarda Giusy Ceravolo: arrivata nel mercato dicembrino, Giusy Ceravolo lascia il Montesilvano. Alla giocatrice calabrese, in bocca al lupo per la prossima stagione”.

Ufficio Stampa