Il Futsal Molfetta continua la sua marcia verso il sogno Serie A. Dopo la vittoria di domenica scorsa contro l’Audace, le biancorosse si preparano al ritorno tra le mura amiche. Una partita fondamentale per la squadra di mister Iessi, e per presentarcela, noi di LadyFutsal abbiamo contattato Simona Porcelli.

Simona, avete preparato molto bene la partita di Verona, cosa ha fatto la differenza?

“Sì è vero la partita di domenica scorsa l’avevamo preparata benissimo durante tutta la settimana, e secondo me quello che ha fatto la differenza è stato il gruppo e la convinzione di entrare in campo con in mente un unico risultato. Sapevamo tutte cosa fare e come farlo”.

Sembra che giocare in trasferta non vi crei nessun problema…

“Il fattore campo in realtà incide molto. Avere il pubblico dalla propria parte è un’arma in più. Infatti nel secondo tempo abbiamo sofferto maggiormente, un po’ per il nervosismo causato da errori arbitrali, un po’ perché il loro pubblico ha iniziato a sostenere le proprie ragazze. Anzi colgo l’occasione per invitare tutti quelli che ci seguono a venire al campo domenica, li aspettiamo numerosi”.

Ora la gara di ritorno. Che partita dovrete fare domenica?

“Domenica sarà partita da dentro o fuori. Partiamo solo da un gol un più per noi, ma nel calcio a 5 non è nulla. Saremo ancora più determinate e grintose dell’andata, e sono convinta che tutte daremo il 100%”.

Fabio Pochesci