Dopo l’esperienza nella Final Four il Futsal Molfetta si rituffa sul campionato. Domenica arriva il Rionero, in un match decisivo per continuare a restare nei piani alti del girone D. A LadyFutsal, Michela Monaco analizza il momento della squadra biancorossa.

Michela, come commnenti la Final Four? Cosa è mancato? Quali sono le tue considerazioni?

“E’ stata una partita giocata sottotono da parte nostra, avremmo dovuto gestire meglio il doppio vantaggio e concretizzare meglio le occasioni avute. Così non è stato, ed il Granzette (squadra molto valida) è ritornata in partita: dispiace tanto per come è andata”.

Ora testa di nuovo al campionato. Quanta voglia avete di rifarvi e continuare la bellissima stagione?

“Noi continueremo ad allenarci e giocare con tutto l’impegno e la grinta possibili. Abbiamo tanta voglia di continuare a fare bene”.

Che gara ti aspetti contro il Rionero?

“Mi aspetto una partita difficile, il Rionero è una squadra temibile che, appena ha occasione, non perdona. Dobbiamo fare una partita molto attenta cercando di sbagliare il meno possibile”.

Fabio Pochesci