In casa Futsal Molfetta si inizia a fare sul serio. Le biancorosse domenica giocheranno la prima partita del campionato, in trasferta a Manfredonia. Il mister Diego Iessi può ritenersi soddisfatto del precampionato, culminato con la vittoria del torneo di Bernalda contro la Royal Team Lamezia. Proprio di questo successo ne parliamo con Tiziana Liuzzo, portiere e autrice di una grande prestazione.

Avete concluso il precampionato nel migliore dei modi con la vittoria del torneo di Bernalda. Per te un’ottima prestazione, quanto sei soddisfatta?

“Abbiamo lavorato tanto e con molto entusiasmo in questo mese grazie al trio Iessi, Gada e Lisi. Sono abbastanza soddisfatta di come è andato questo torneo. Solitamente sono molto autocritica e credo che si possa fare sempre meglio, non si finisce mai di imparare e migliorare. Abbiamo un gran supporto, Gaetano Lisi, il nostro preparatore che ci sopporta!”(ride, ndr).

Com’è stato misurarsi e battere una squadra di Serie A come la Royal Team Lamezia?

“Misurarsi con squadre di categoria superiore è esaltante, vincere poi è sempre una bella emozione, anche perché, per vari motivi, avevamo una rosa ridotta”.

Che Futsal Molfetta vedremo in questa stagione?

“Il Futsal Molfetta cercherà di affrontare le partite sempre al massimo, anche se tutte le squadre quest’anno si sono rinforzate”.

Che gruppo siete? Obiettivi?

“Sul nostro gruppo posso avere solo delle parole positive. Siamo unite, siamo una squadra di persone stupende, divertenti: nello spogliatoio si respira una bellissima aria. Obiettivi? Più che altro non parlerei di obiettivi, sicuramente cercheremo di dare il nostro massimo e nel corso del campionato di lavorare sui dettagli perché sono quelli che alla fine fanno la differenza. Colgo l’occasione per ringraziare tutto lo staff tecnico e le mie compagne perché è merito della squadra se si vince o si perde. Un saluto a tutti gli amici di LadyFutsal!”.

Fabio Pochesci