E’ Francesca “Chicca” Colosimo il nuovo acquisto del Futsal Molfetta, grazie alla tenacia della DS Stefania Ballarino. Centrale difensivo che nell’ultima stagione disputata a Martina si è piazzata con la sua squadra al secondo posto nel Campionato Nazionale di A2 arrivando anche alle Final Eight di Coppa Italia.
Palmarès di tutto rispetto con 2 Coppa Puglia ed una promozione in A con il Martina, 2 anni nel Real Statte, centrale ma all’occorrenza anche laterale, Chicca si presenta ai suoi nuovi tifosi, così: “Porterò sempre nel cuore tutte le persone che ho avuto il piacere di conoscere in questi anni, tutta la dirigenza, lo staff tecnico ed in particolar modo le ragazze. Ho vissuto momenti che difficilmente potrò dimenticare; i cicli hanno sempre una fine, ma l’importante è lasciare una traccia, un’impronta. Ringrazio ognuno di loro augurandogli sempre il meglio!”.
Ora Molfetta, cosa ti ha spinto ad accettare l’offerta del Futsal Molfetta?
“Mi hanno spinto gli stimoli, l’ambiente nuovo e la possibilità di essere parte di un progetto importante. Sento che insieme al Futsal Molfetta possano arrivare tantissime opportunità e sono certa che la società e noi giocatrici lavoreremo al meglio per fare un bel campionato”.
Raccontaci il tuo percorso di calcettista, a che età hai iniziato, quali sono le tue caratteristiche? 
“Ho iniziato a giocare a calcio a 11 all’età di 5 anni fino ai 18 anni, in seguito ho deciso di intraprendere un percorso nel mondo del Futsal, da qui l’arrivo nel Martina e a Statte dopo qualche anno. Ho avuto la fortuna di giocare partite importanti che mi hanno arricchita sia dal punto di vista caratteriale e sia come giocatrice. Le mie caratteristiche principali, anche se l’apparenza inganna, sono sicuramente difensive e penso di avere una buona visione di gioco, mi adatto facilmente nelle varie situazioni”.
Come vedi il prossimo campionato di A2, che ruolo potrà avere la società biancorossa? “
Credo che il prossimo campionato sarà uno dei più competitivi degli ultimi anni. Si sono sciolte parecchie società e le giocatrici si sono distribuite in realtà differenti rendendo tutte le squadre più equilibrate. Non so in che girone saremo ma sono certa che i nostri obiettivi siano alti e che faremo di tutto per raggiungerli”.
Cosa vuoi dire ai tifosi molfettesi, cosa ti senti di promettere, cosa ti aspetti da loro?
“A tutti i tifosi chiedo solo di seguirci il più possibile poiché lo spettacolo è assicurato. Insieme ci divertiremo ne sono certa!”.
Conosci le altre ragazze che compongono il roster della tua nuova squadra? E lo staff tecnico?
Conosco alcune delle ragazze del Molfetta e ho anche avuto il piacere in passato di giocare con qualcuna di loro. Credo sia un grande gruppo sia tecnicamente che tatticamente e sento che insieme potremo crescere e migliorare giorno per giorno. Conosco allenatore e staff tecnico e mi allenerò duramente per aiutare la squadra a raggiungere gli obiettivi preposti”.
Descriviti come persona, cosa ti piace fare nel tempo libero, quali parole useresti per descriverti? 
Sono una persona solare e combattiva. So che il lavoro e l’impegno pagano sempre e sono determinata a dare il meglio di me stessa in ogni occasione. Sono un’appassionata di marketing e sto terminando gli studi di economia per potermi togliere qualche altra soddisfazione in futuro. Le tre parole sono: forza, determinazione e generosità.
Ufficio Stampa Futsal Molfetta