LadyFutsal torna in casa Molfetta. Le biancorosse si apprestano a vivere la Final Four di Coppa Italia che si disputerà in questo weekend. Ai nostri microfoni, il capitano biancorosso, Flora Borraccino ci racconta del suo recupero fisico e del momento che sta vivendo la sua squadra in vista della competizione

Ciao Flora, come stai ora?

“Ciao LadyFutsal! Ora va meglio, sto cercando di recuperare al massimo”

Cosa stai provando in vista del tuo rientro in campo con la squadra? Quanta voglia hai di giocare?

“Nonostante l’infortunio un po’ bruttino e lungo, la voglia di giocare è sempre stata tanta così come la motivazione di stringere i denti e allenarsi tutti i giorni. La mia voglia deriva da questo finale di stagione esaltante che andremo ad affrontare. Poi voglio poter dare una mano alle mie compagne, che sino ad ora sono state fantastiche: tutto questo mi invoglia ancora di più”.

Ora la Final Four. Come la state vivendo? Che Molfetta vedremo?

“E’ il momento più importante! Inutile dire che l’adrenalina sale di giorno in giorno, per questa società è la prima Final Four in assoluto e siamo contenti di essere tra le prime 4 in Italia. Ci stiamo allenando al meglio e si respira un’aria positiva, sabato in campo ci sarà senz’altro un Molfetta determinato e pronto a combattere anche con i denti su ogni palla per aggiudicarsi la finale. Voliamo in Veneto per dire la nostra, sappiamo che ad attenderci ci saranno squadre con altrettanta voglia di vincere e far bene. Sognare non costa nulla, quindi che vinca la migliore!

Fabio Pochesci