Pareggio con rimpianti finali della B&M Ferraro New York City (Palermo) all’esordio del campionato regionale di calcio A5 Femminile. Uno a uno il risultato finale di una partita vibrante e combattiva, giocata contro il Ragusa. Al gol dell’ex di turno Salvina Di Simone ha risposto l’altra ex, Daniela Militello, palermitana ed ex calciatrice di mister Battaglia.

IL MATCH – Gara molto equilibrata, con un ottimo possesso palla della B&M Ferraro. È La formazione palermitana tanto cara a Belinda Ferraro a passare in vantaggio al 23° del secondo tempo con una bella azione: l’ex Di Simone porta palla e con una finta smarca il portiere e fa gol. Il Ragusa riparte forte: possesso palla alla squadra di casa, ma la B&M Ferraro non corre grossi rischi. Al 29° del secondo tempo, in una azione di rimessa, un tiro di Militello dalla distanza beffa Quattrocchi e arriva il pareggio a un minuto dalla fine. Manca ancora un minuto più recupero e le due squadre si allungano, il Ragusa ci crede e ha ancora un paio di palloni importanti per il gol vittoria, ma Francesca Quattrocchi fa buona guardia: finisce 1-1. Mister Battaglia alla fine dichiara: “Vorrei elogiare entrambe le squadre perché anno giocato un’ottima partita, ma andiamo via solo con un punto e molti rimpianti. Ci rifaremo in casa”.

Ufficio Stampa B&M Ferraro