Paula Agostina Chiesa è una giocatrice dell’Olimpus Roma. A renderlo noto è la Società capitolina, lieta di dare il benvenuto all’argentina. La classe ’89 che in Italia ha già vestito le maglie di Bellator e Lazio, è già a disposizione di mister Lelli che potrà contare su di lei per la gara contro il Flaminia Fano.

Queste le prime parole in blues della giocatrice che ha scelto la maglia numero 11: “L’Italia mi mancava troppo. Ho scelto l’Olimpus, ho parlato con Gimena Blanco che mi ha parlato bene della squadra e della Società, e così ho scelto di venire qui. Il club ha un nome importante nel calcio italiano”.

Hai già parlato col mister? Sai quale sarà la tua posizione in campo?
“Sì, ci ho parlato. Non so se farò il pivot o il laterale; quello che mi dirà di fare, farò”

Che impressione hai avuto della Serie A, guardandola da fuori?
“Ho visto diverse partite, credo che anno dopo anno il livello sia sempre più alto. E’ la cosa più bella del futsal italiano che fa sempre di più. Penso che dobbiamo pensare ogni domenica a vincere, pensando bene a cosa dobbiamo fare in campo”.

(fonte ufficio stampa olimpus)