Seconda giornata del 2024 per la Serie B femminile. Non sbagliano le prime della classe, questo il riepilogo.

GIRONE A – Non conosce ostacoli la Mediterranea, che passa con una cinquina in casa del Bagnolo e mantiene l’ampio margine sul Pero, che supera di misura la Virtus Romagna e stacca in seconda posizione l’Athena Sassari. Le sarde non vanno infatti oltre il pari nello scontro diretto con lo Jasnagora. Blitz esterno dell’Infinity Futsal sul campo del Futsal Hurricane (0-1). Il Villaguardia vince con personalità contro la Polisportiva (6-2) e risale la classifica.

GIRONE B – Con un uno due nel primo tempo la Roma supera gli Eventi Futsal e resta in vetta a +4 sul Perugia. Le umbre espugnano il terreno di gioco dello Shardana (2-0) e consolidano la seconda piazza. In coda arrivano tre punti pesantissimi per la Vis contro Pistoia, con le pontine che lasciano così l’ultima posizione della graduatoria. Colpo esterno della Littoriana (3-2 a Prato), mentre la Virtus Ciampino esulta al PalaTarquini al cospetto del Cus Pisa steso 3-0

GIRONE C – Tutto invariato in testa. La capolista Atletico Chiaravalle cala la cinquina in casa del Nox Molfetta e rimane a +4 sul Soccer Altamura, vittorioso 3-1 contro il Futsal Prandone, che resta terzo ma perde ulteriore terreno. Non ne approfitta la Virtus Cap, travolta 6-1 dalla Pucetta, mentre il Grottaglie supera con lo stesso punteggio in fanalino di coda Centrostorico Montesilvano. Chiude il programma la vittoria del Città di Taranto, che si impone 2-0 sulla Lux Chieti.

GIRONE D – Larghissime vittorie per la capolista CMB (7-2 al Reggio Sporting Club) e PSB Irpinia (13-0 sul campo del Canicattì). La Woman Napoli vince di misura (5-4) in casa contro il Futsal Ragusa e alle sue spalle tiene il passo la Salernitana che stende il Castellammare (2-1). Blitz in Sicilia del Team Scaletta, che cala il poker sulla Meta Catania e si porta a ridosso della quinta posizione.

Ufficio Stampa Divisione C5
*foto: Pero