Nona giornata tutta da gustare nei 4 gironi della Serie B femminile.

Nel girone A la Mediterranea continua a vincere e si impone di misura nel big match sul campo della L84 e allunga in vetta. Alle sue spalle il Pero cala la cinquina all’Athena Sassari e si prende la seconda posizione. In coda impattano 3-3 Bagnolo e Hurricane, mentre la Virtus Romagna sfurtta il fattore campo e si impone 5-2 sulla Polisportiva 1980.

Nel girone B vince di misura la capolista Roma sul Prato ed allunga sul Perugia, costretto al pari a Pistoia. Non ne approfitta lo Shardana che non va oltre il 3-3 nel match casalingo contro il Cus Pisa. Pareggio anche per la Real Gryphus nel match casalingo contro la Virtus Ciampino, mentre l’Arzachena cala il poker in casa dell’Eventi Futsal. Chiude la giornata il posticipo di Fondi, con la Vis che supera 5-4 la Littoriana nel derby pontino.

Nel girone C continua il testa a testa tra Atletico Chiaravalle, tris sul campo del Pucetta, ed il Soccer Altamura, che travolge il trasferta il Centrostorico Montesilvano. Poker casalinghi per la Virtus Cap San Michele alla Lux Chieti e per il Levante Caprarica sul WFC Grottaglie. Chiude la giornata l’unico pareggio domenicale tra Città di Taranto e Futsal Prandone.

Chiude il girone D con la CMB che centra l’ottava vittoria a Salerno e rimane in vetta a punteggio pieno, staccando Napoli, fermo per il turno di riposo. Sale in seconda posizione anche l’Irpinia con il poker sul campo del Reggio. Tris casalingo della Meta Catania sul Canicattì, mentre il Futsal Ragusa espugna 2-0 il campo del Castellammare.

Ufficio Stampa Divisione C5