Manca ancora parecchio al 22 giugno, certo, ma questo è uno di quegli appuntamenti da segnare subito in agenda. Perché non si finisce mai di imparare e i relatori che “scenderanno in campo” sono di indubbia qualità e professionalità.

Che aspettate?