Di sabato in sabato. Si riaccendono le luci dei riflettori sul campionato di serie A e si riaccendono anche sulle leonesse del Bitonto C5 Femminile, che domani tornano in campo per la quarta giornata di campionato della massima serie. Avversario di turno, saranno le tarantine del Real Statte.

LE PREMESSE –
Con quattro punti in classifica, figli di una vittoria contro il Molfetta e un pareggio contro il Rovigo Orange, le rossoblù ioniche rappresentano in questo momento uno di quegli avversari da prendere con le pinze. Già lo scorso anno, infatti, le tarantine tirarono un brutto scherzo alle bitontine, vincendo in casa per cinque reti a uno. Massima allerta, dunque per le ragazze di mister Gianluca Marzuoli che dovranno tenere a bada, fra le tante, a elementi di assoluto valore come Corin e Guti. Neroverdi il cui unico obiettivo è riprendere alla grande dopo il 10-0 all’Irpinia con cui si erano congedati prima della sosta per le nazionali, e continuare a marciare a vele spiegate verso l’Everest della classifica. Un Bitonto desideroso di aggiornare in maniera ancor più positiva le proprie statistiche che lo vedono occupare la quarta posizione in classifica con diciotto reti segnate e sole sei subite. Obiettivi di squadra, ma anche obiettivi personali, dunque, come quello della regina Luciléia, che con la sua partenza sprint ha già messo a segno le sue prime sette reti. Una gara dal sapore speciale, inoltre per le due “ex” d’eccellenza di turno, come Renata Adamatti e Nicoletta Mansueto, che dopo le delusioni tricolori, sono desiderose di cercare il giusto riscatto in campionato.

MARZUOLI – Gianluca Marzuoli ha dovuto fare i conti con le assenze da nazionale in questi giorni: “A 20 ’ . è . È . ℎ ℎ, , ”.

LUCILÉIA – Il capitano Lucileia arriva alla partita da best scorer e alla vigilia dell’ennesima vita della sua vita sportiva: “S , , . ̀ . à ℎé ò ’ 19. ℎ ”.

ULTIME – Anche la terna arbitrale sarà quasi tutta pugliese. Il primo arbitro sarà il brindisino Paolo De Lorenzo mentre il cronometrista sarà il barlettano Agostino Fiorentino. Il secondo arbitro sarà Davide Di Ninno di Varese. Torna la serie A e tornano con essa anche le leonesse, dunque. Appuntamento a domani, ore 18.00 al PalaCurtivecchi di Montemesola (TA). Live streaming sul futsalTV.it previa registrazione al sito.


Ufficio Stampa Bitonto