Città di Falconara e Tiki Taka Francavilla si dividono la posta in palio al PalaRoma al termine di una partita davvero intensa e piena di emozioni nonostante il risultato sia avaro di reti segnate. I gol tutti in un primo tempo con il Città di Falconara a fare tanto possesso palla e a premere in avanti mentre le padrone di casa si affidano alle giocate magiche di Vanin.

PRIMO TEMPO – Il primo sussulto lo crea Luciani di testa su cross di Taty: azione in velocità ma è solo traversa per il capitano. Duda è attenta poco dopo su Janice Silva che si libera al tiro dopo una serpentina in area. Il primo pericolo per le Citizens arriva dai piedi di Bettioli, Dibiase para in uscita. Al 13′ Dalmaz colpisce il palo con un missile dalla distanza. Ancora Luciani in diagonale testa i riflessi di Duda, Vanin sul fronte opposte fa altrettanto con Dibiase. Minuto 15′, arriva l’episodio che spezza l’equilibrio del match. Il Tiki Taka in contropiede mette Bertè a tu per tu con Dibiase che para ma non trattiene. Sul rimpallo si avventa Gerardi che tira a porta vuota ma la sfera incoccia sul braccio di Luciani. L’arbitro indica il dischetto, alza il rosso per il capitano e Vanin dal dischetto porta in vantaggio le sue. La reazione delle Citizens è confusa ma veemente tanto che da un rimpallo in area avversaria Janice Silva riesce a servire Marta per il pari. Si va negli spogliatoi sull’1-1 e il risultato non cambierà.

SECONDO TEMPO – Merito di due super portieri, le migliori giocatrici in campo: Duda e Dibiase. Vanin e Bertè cannoneggiano la porta falconarese ma Dibiase alza il muro e para entrambe le conclusioni. La collega avversaria salva su Marta, su Taty, su Dalmaz. Isa Pereira colpisce il palo – e siamo a tre legni – al termine di un’azione in velocità, tutta di prima, in area avversaria. Dibiase non è da meno a tu per tu con Vanin. Ancora il bomber delle giallorosse centra il palo e fa tremare le ragazze di Neri. L’eterna Dibiase salva sulla sirena nell’ennesimo gioco di prestigio di Vanin. Un punto a testa e qualche rimpianto per le falchette che non ce la fanno a restare aggrappate alla coppia di testa formata da Granzette e Lazio a quota 15 e si fermano a 13 punti insieme al Pescara. Domenica prossima si torna a giocare al PalaBadiali. Di scena arrivano le isolane dell’Athena Sassari.

TIKITAKA FRANCAVILLA-CITTÀ DI FALCONARA 1-1 (1-1 p.t.)
TIKITAKA FRANCAVILLA:
Duda, Vanin, Bertè, Bettioli, G. Verzulli, Pastorini, Gerardi, Cialfi, Nobilio, Papponetti, Confessore, Merlenghi. All. Marinelli
CITTÀ DI FALCONARA: Dibiase, Taty, Luciani, Pereira, Dal’Maz, Praticò, Sabbatini, Marta, Janice Silva, Fifò, Pesaresi, Polloni. All. Neri
MARCATRICI: 15’44” p.t. rig. Vanin (FR), 18’10” Marta (FA)
AMMONITE: Janice Silva (FA), Bertè (FR), Fifò (FA)
ESPULSE: al 15’43” del p.t. Luciani (FA)
ARBITRI: Giovanni Zannola (Ostia Lido), Simone Micciulla (Roma 2) CRONO: Fabio Maria Malandra (Avezzano)

Marco Catalani
Ufficio Stampa Città di Falconara
*foto: Debora Braga