Settima vittoria consecutiva per il Pero, che nella prima di ritorno s’impone 2-1 all’ultimo sospiro sul Santu Predu di Nuoro alla Vista Vision Arena di Pero e sale al secondo posto in classifica a -1 dalla capolista torinese L84.

LA GARA – Una vittoria sofferta, ma quanto mai fondamentale per il Pero. Dopo un primo tempo equilibrato che vede le ragazze lombarde passare in vantaggio con il quattordicesimo centro in campionato del bomber Marsili. Allo scadere della prima frazione il Pero si fa sorprendere da una ripartenza e Incollu timbra l’1-1 su servizio di Murru, mandando le squadre all’intervallo in parità. Nella ripresa forcing costante del Pero, ma come già capitato nella scorsa stagione il portiere del Santu Predu, Evans, abbassa la saracinesca e mura tutti i tentativi di tornare in vantaggio. E quando il pareggio sembra scritto, all’ultimo assalto De Oliveira trova il gol della vittoria con una giocata sontuosa e un mancino imparabile, che fa esplodere la Vista Vision Arena.


Ufficio Stampa Santu Predu