Dopo la sconfitta di misura subita a Perugia (5 a 6) nella prima giornata – al termine di una gara dalle due facce, con un primo tempo contrassegnato da varie ingenuità e il secondo da una grande prova di carattere -, la Lux Chieti c5 ospita domenica il Progetto Sarno Futsal, formazione anch’essa reduce da un KO per 3 a 0 nel derby campano giocato contro lo Spartak Caserta.

MAIONE – Si prospetta un match avvincente tra due squadre desiderose di riscatto, con le neroverdi che cercheranno di far valere il fattore campo e raccogliere i primi punti stagionali. Le parole dell’allenatore Valentina Maione alla vigilia: “La partita col Perugia da un lato ci ha dato la consapevolezza di potercela giocare con tutte, nel secondo tempo infatti abbiamo dimostrato di poter dire la nostra anche contro squadre più attrezzate ed esperte, dall’altro ci ha fatto capire che in questa categoria non possiamo permetterci di regalare un tempo, perché rincorrere non è affatto facile. La gara col Sarno l’abbiamo preparata bene, in settimana abbiamo provato qualcosa di diverso, anche a stare più alti in pressione. Sappiamo che in ottica salvezza è uno scontro fondamentale trattandosi come noi di una neopromossa, giocheremo in casa, davanti al nostro pubblico, per cui il nostro unico obiettivo deve essere quello di fare bottino pieno. Ovviamente non sarà facile, perché anche loro sono reduci da una sconfitta e conoscono bene la posta in palio, oltretutto hanno 2-3 elementi di spicco, un buon portiere, alcune ragazze che calciano bene da fuori, una squadra ostica come tutte le campane. Prevedo una gara fisica, giocata forse più sull’intensità che sulle giocate”.


Ufficio Stampa Lux Chieti