Non conosce ostacoli la marcia della Soccer Altamura nel girone C del campionato di serie B femminile di calcio a 5. La squadra altamurana, davanti ai propri supporters, piega la Città di Taranto per 5 a 2 e in cassa la quinta vittoria consecutiva. Partita senza storia quella andata in scena al PalaPiccinni, con le biancorosse brave a chiudere la pratica già nel primo tempo.

PRIMO TEMPO – Inizio di partita abbastanza scoppiettante con un paio di tiri di Caballero sui quali Russo, ex di turno, non si fa sorprendere, mentre sul fronte opposto Castro colpisce il palo con un tiro da fuori deviato. Seguono alcuni minuti in cui non succedere niente, poi poco prima di metà frazione arriva il vantaggio della Soccer con Lorusso che, da centro area, su ottimo invito di Castro, mette la palla in rete. Passano appena due minuti ed ecco che arriva il raddoppio: ottima imbucata di Lorusso per Carone che, in velocità, supera un’avversaria e, sola contro Cimarosa, insacca. La Soccer insiste e al 15’ arriva il tris con Ogara che, ottimamente servita da Plevano, controlla la palla con la suola e supera Cimarosa con un perfetto diagonale. A questo punto il tecnico ospite, Liontino, si gioca la carta del portiere in movimento che, però si rivela controproducente perché, a meno di un minuto e mezzo dalla fine arriva il quarto gol altamurano con Russo che, con un perfetto lob dalla sua area, insacca nella porta sguarnita.

SECONDO TEMPO – Nella ripresa si parte ancora sotto il segno delle ospiti con Sommese che, da posizione defilata, chiama ancora in causa Russo. È però la Soccer Altamura a passare ancora al 6’ con Difonzo che, dopo una serie di rimpalli nell’area della squadra jonica, si ritrova la palla sui piedi e con in diagonale chirurgico infila il gol del 5 a 0. Subito dopo si fa rivedere in avanti la squadra ospite che sfiora il gol con Giacò che colpisce il palo esterno. Qualche minuto dopo, azione personale di Pedroso che si fa tutto il campo per poi tentare la conclusione a incrociare sulla quale Cimarosa si rifugia in angolo. La Soccer sembra in totale controllo ma a metà frazione arriva il gol ospite con Pulli che supera Russo con un tiro da fuori deviato da Castro. Le ospiti continuano a giocare con il quinto uomo ma le occasioni migliori sono per le biancorosse: al 14’ ha del clamoroso quella sprecata da Pedroso che, senza portiere, si vede respingere il tiro sulla linea di porta. Negli ultimi cinque minuti di partita, la Soccer allenta un po’ la presa consentendo alla Città di Taranto di accorciare a un minuto dalla fine con Lacirignola, brava a ribadire in rete una conclusione di D’Amico respinta dalla traversa.

IL PUNTO – Grazie a queste tre punti, la Soccer Altamura mantiene il passo dell’Atletico Chiaravalle, vittorioso in scioltezza sul Levante Caprarica. Non molla la presa anche la Nox Molfetta e, quindi, prime tre racchiuse in tre punti. Domenica prossima, trasferta marchigiana per la Soccer Altamura che sarà impegnata in casa del fanalino di coda, Centrostorico Montesilvano.

Ufficio Stampa Soccer Altamura